Incentivi alle assunzioni
marted́ 11 ottobre 2016
Approvato l’avviso pubblico per la concessione di incentivi a sostegno dell’occupazione per l’anno 2016. In particolare sono messi a disposizione incentivi alle imprese e/o i datori di lavoro privati con sede legale e/o unità operativa all’interno di una delle aree di crisi (territori di Livorno, Massa-Carrara e Amiata).
Possono presentare richiesta di incentivo per le assunzioni di giovani laureati e/o dottori di ricerca le Piccole e Medie Imprese (PMI). Le imprese devono avere sede legale o unità operativa destinataria delle assunzione ai fini dell’incentivo, localizzate unicamente nelle aree di crisi di Livorno e Massa Carrara e dell’Amiata.
Gli incentivi possono essere richiesti per diverse tipologie di lavoratori* tra cui giovani laureati e/o laureati con dottori di ricerca di età non superiore ai 35 anni (40 anni per gli appartenenti alle categorie di cui alla L. 68/1999), assunti a tempo indeterminato e/o a tempo determinato (con contratti di durata di almeno 12 mesi), sia full-time che part-time.
L’agevolazione per le imprese va da un minimo di 2.000 euro per ogni assunzione con contratto a tempo determinato dalla durata minima di 12 mesi per giovani laureati under 35 (2.500 per i dottori di ricerca), fino ad un massimo di 6.000 euro in caso di assunzione con contratto a tempo indeterminato (6.500 per i dottori di ricerca).
Inoltre gli incentivi possono essere cumulati con eventuali ulteriori misure di livello Nazionale, Regionale o di altre Amministrazioni pubbliche.
– Per assistenza sull’Avviso pubblico, informazioni e supporto alla compilazione delle richieste di incentivo: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
Tel. 055 0935410 (lunedì-venerdì, ore 9.30-12)

Per info: Ufficio Giovanisì numero verde 800 098 719 / Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo